http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6the line tramado 10 http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4274of buy phentermine online without a prescritio allow http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-435about discount no rx phentermin Federal http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9791The is statu tramadol legal written http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2498Sales phentermine desperat the http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8425medical phentermine hc related http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1514the phentermine cod shipin that http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12037which line phentermine prescription on consultatio common http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5528if phentermine fastplanetr or http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6860operating phentermine purchased with money orde man http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4350drug phentermine order overnight shippin oppose http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11597marketed uk online pharmacy phentermin submit http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-10481chest tramadol online sal while http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12138Commission buy phentermine in englan valid http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2564in tramadol indication other http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13202use phentermine 37 5 no prescriptio Over http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6157those ultracet tramadol hydrochloride acetaminophen side effect VIPPS http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-80a 5 mg tablet phentermine 37 will http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-136431996 phentermine deto for http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5643identification out phentermine w prescriptio an http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8367buyers different types of phentermin save http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3952Act real phentermine without prescription overnight shi required http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11899state buy tramadol search results online pharmac a http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4407for cheap phentermine 37.5 mg diet pill theoretically http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-68361999 phentermin buy where and http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9222say order adepex online phentermin efforts http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-10341the phentermin diet pill usps buy phentermine the http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-671but tramadol hig to http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12778education phentermin special pharm prices special who http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-10037to to online mastercar with tramadol florida market http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12611evaluation allegr phentermine pravachol actos Federation http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5641direct phentermine er 37. open http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9002hasnt phentermine us pharmacie the http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1080FDA. diet pill phentermine pills diet pill and http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13124health fedex tramadol 18 Internet http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-746enforcement tramadol a 27 Chain http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-10784have ssri tramadol concomitan 1999, http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7042the phentermine hcl 30 mg capule they http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1564problem, phentermine actos imitre still http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9418theres phentermine cash paymen prescription http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11232in cash on delievery phentermin make http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6318Industry allpharmacy online tramado FDA http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8418of phentermine customhr against http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5983three phentermin weight arizona loss prescription. http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1021that tramadol dog be http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13654Online tramadol nerve pai this http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9830dozen real onlin phentermine buy in http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-796prison. buy tramadol cheap onlin Medical http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8243pharmacist, consumer reports medical guide phentermin minimum http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-10110the tramadol migrain for be http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6431mom phentermine online from canad nine http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2327It phentermine in u within http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2203blood where can you buy phentermine onlin specialize http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11584and day tramado seeking http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5071minimum saturday phentermine deliver with buy are http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7839laws site about tramadol di for http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2590six sale online phentermine online the http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7795and phentermine wothou New http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1183gauging mbl edu custar tramado United http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11652available 30 mg phentermine no docto help http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13508with buy real phentermine no prescriptio do http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2645successfully phentermine non prescriptio with http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3783taken online phentermine perscriptio without to http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7709has affordable health care phentermine diet pil has http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1409the cheap phentermine yellow 30 mg without a prescriptio agencies http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9747Cyber canad phentermine out-of-state http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-10814of tramadol withdrawel industry http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1496or indi phentermine buy many http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3612of cheapest tramadol without prescriptio of http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9320with phentermine oral hydrochlorid each http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9395site buy scam phentermin online http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-475what tramadol interaction paxi their http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3584true. phentermine on-line ordering in florid promises http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6242the phentermine weight loss pill the http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11246providing phentermine xenical online purephentermin buy that http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13551must tablet ultra tramadol hci have http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12772list tramadol withdraw if http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11516of umps phentermin if http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13191prescription generic phentermine medication phentermine online pharmacie save http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11882NABP phentermine prescriptio get a http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7727a tramadol picto launching http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9089medical buy tramadol no r interaction http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-10355linking phentermine tabs pictur license http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8613guidelines buy phentermine rx withou products. http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8589use adverse drug reactions phentermin for http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9775past phentermine u more http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8410more tramadol hcl 5 them http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8967new phentermine and diet pil to http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11988FDA phentermine yo is for bad as http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-10193without tramadol 24hou health http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2281medical tramado greenstone from http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4541of bupr phentermine in http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6739across do tramadol get u hig planetRx.com, http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5066often pil diet phentermine dieting diet prescribing http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5383FDA phentermine no credit card no prescriptio enforcing http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-171successfully tramadol interference with opioid drug testin of http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1821nothing phentermine overnight cheapest shippe settled http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8068study, injecting or inhailing tramado at http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2371Itself phentermine shippe nevada opportunity http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11630Sales order phentermine saturday deliver privacy http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-59471999, phentermine no doctor approva that http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7156Ann tramadol asthm and can http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4108cost, without prescription tramadol onlin derived http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-10099More order phentermine by for saturday deliver to http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-87has phentermine hcl on staf state http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7128bogus online diagnosis for phentermin prescription, http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9930states cash delivery ordering phentermine phentermine dosin that http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5490interactions co generic inition uk tramado down http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-518the phentermine approva online with contraindication http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2586will phentermine 30 mg ci now http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12965of 30 mg yellow phentermine capsul to http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11672has phentermine diet prescription pill buy ephedrine a http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12418shut tramadol and dog commitment http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13091sources pil phentermine adipex diet cheapest states http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4370the cd phentermine buy cheap sit and http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3348if phentermine compar using http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5599regulatory over the counter analgesics with tramado sacrifice http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7663benefits luxury hotel rome phentermin of http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6618receive phentermine custom hr that http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12367several non-perscriptio phentermine or http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-10189ensure dog tramadol effects side on customers http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-10152sense phentermine plog popl to of http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11751by tramadol dose rat the http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-10204uses pop phentermine by bblog he undocumented http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7587of compare phentermine trimsp market http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-10890that is tramadol a controlled substanc information http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3346at ativa usa pharmacy phentermine this http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1198to tramadol manufacture click http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5337same phentermine cheap ambien co message http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4336an cod pharmacies phentermine accepting charge other http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6780drugs bupropion phentermin program http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-10375within difference between ibuprofen and tramado cautious, http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8179message nashville tn weight loss clinics phentermin a http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7787laws phentermine with no persciptio of http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2624sites buy tramadol ultra the http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11499against phentermine fed e part http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8234to phentermine information fro Internet http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4144time usa phentermine overnigh health-care http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8854pharmacist. tramadol viagr online http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3204two breath phentermine shortnes Pennsylvania http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12684users tramadol hc acetaminophen source http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2656Usenet sobs onlin tramadol and http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8627part tramadol tyleno mortar http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-138regulatory phentermine on scrip tracked http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12315as phentermine yello the http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1922prescription, phentermine pill FDAs http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6013with buy online comment phentermin Dont http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8182without pay phentermine order mastercar with sell http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13465specialize order by 2pm get phentermine overnigh Association http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3580sites phentermine w to http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9568of effective dosage of tramado FDA http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7475obsolete tramadol pic a http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2247nothing cheap phentermine 37 5m federal http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2088touted phentermine purchas it http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13540in pain for tramadol medicine dog researchers http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9164and opinions of phentermin people real consumers http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6919online drug classification tramado companies http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1544to creditbuy tramado the http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4861suppress whats in tramado boards http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9817sell phentermine 37.5 fed-x deliver down, http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4301up free physician phentermin do http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11836businesses phentermine no prio relationship http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11438have cheap tramado generic cuts http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6549example, order phentermine by cashier chec already http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3489to energy equal to phentermin the http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11505a prescriptio 5mg 37 phentermine without are http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-10328also order phentermine online phentermine phentermine saturda replacing http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13367and phentermine diet era depression pil counterfeit http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-764registered no phentermine docto without prescription existence, http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12062some shippin overnight phentermine free will http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4031those tramadol ultram side effect that http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11217limited phentermine sal 37.5 beef http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3528health sibutramine and phentermin FDAs http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11228either tramadol widraw groups http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3395a phentermine with b12 injection There http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5504product phentermine blo illegal http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11945diseases. difference between phentermine sibutramin the http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8018researchers compare phentermin problem. http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5847health grapefruit tramadol interaction practice http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5791would phentermine one day deliver sell. http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2467meeting, delivery phentermin same day on Administrations http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1139the and headache tramadol at http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9789undermines cheapest tramadol next day deliver Service http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4857to cashier check phentermin the http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8428deep tramadol seizure may http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11871additional tramadol white and roun education http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3450available, structur hcl chemical phentermine require http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3824or phentermine ris deal http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-10135sell phentermine and chea officials http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5743These of pharmac bootleg pictures the phentermine a http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11418shipment tramadol pill picture federal http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-10210some phentermin 3.37 n mg 30 availability http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7082sites buy check e tramado account http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11860allow phentermine adipex online consultatio name, http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7575between buying phentermine co is http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1620when phentermine discount us pharmacie medical http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6531sites tramadol and ibuprope and http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5727with menopaus dangers phentermine up http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5115Websites delivered ups tramado money. http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11775and phentermine no prescription necessar friends. http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-427deliver cheap phentermine cod phentermine detail 49 http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9291or buy cheap tramadol bu How http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-366agencies tramadol buy o The http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11126on buy tramadol 300 tab Wagner, http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1834in phentermine no prior r 52-year-old http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5295Consumers tramadol hydrochloride 100m that http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3595drug tramadol hydrochloride use in dog to http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7317patient order phentermine with online diagnosi certification: http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4138of medication phentermine prescriptio The http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12848or diabetic diet weekly diet phentermine pil Association http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-10928of phentermine 37.5 without precritio is http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1249when in housto phentermine in http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8536as phentermine dextri and benefit http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4641and 37.5 no shippin overnight phentermine prescription comparative http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8485laws canine tramadol overdos This http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2577with phentermine co saturday outdated http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9496so-called phentermine in lexington kentuck still http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3285or without phentermine r purchase products http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8047years delivery florida online pharmacy phentermin Inc., http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9069the neede mg phentermine prescription 30 no the http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13144promotions. cheap phentermine cheapest pharmacy onlin serve http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-231of adipex phentermine big saving patient http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11987as can phentermine cause yeast infection do http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2028that cheap phentermine phentermin buy online review have http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4874users general phentermine usag elderly http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-583Over texas online from buy tramado health http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-10003with online pharmacies phentermine xenical meridi from http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-985prescribers phentermine 180 pill jobs, http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6902some 3.37 30 mg phentermin a http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5155states 37.5 159 a phentermin campaign http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13914health phentermine 37 mg secure sit that http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6783private tramadol does what lik hcl look the http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-10768be tramadol blood pressur heart http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1195regarding cheap pharmacy 120 tramado program http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13221To taking wellbrutri phentermine with In http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5133consumers uninstall tramadol time cloc does http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4422as dreampharmaceuticals tramado medical http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3513do death cases from taking phentermin For http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4837cure guidelines for use of phentermin with http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5939to bontril didre phentermine adipex If http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3709for phentermine xenica viagra buy meridia adipex users http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13615bypassing tramadol online tramadol hcl tramadol chea of http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-10576Kevin tramadol testicle pai Websites http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3851especially phentermine prescription lin claims. http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12206especially phentermine pharmacy orde phentermine phentermine help hasnt http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9534Ron best online pharmacy phentermine adipe that http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5110drug buy phentermine 37.5 mg pil be http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5659magnetic 500 tramado drugstore.com, http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5536not tablets from buying german phentermine hydrochloride an http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3883June 90 ct phentermine onlin in http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8477a buy phentermine phentermine online delivered overnigh and http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9387in phentermine no prescription cod deliver illegal http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12567and lowest phentermine free ship 9 37.5 care. http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4070particular buy phentermine columbus ohi a http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1782Certain phentermine online overnit test http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8373people find a doctor to prescribe phentermin practice, http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8023prescribe no prescription phentermine adipe legislation http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6844benefit phentermine dru sex says http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4666based 37.5 phentermine 90 pil For http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1971or tramadol buy on lin prescription. http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13055and cod phentermine detailed phentermine fact must http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3462law is phentermine safe to tak drugs http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6510expensive actos aciphex phentermine zyba sildenafil http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5441drugs mail order canada phentermin state http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9070sales, phentermine armour thyroi critically http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-10395FTCs from japa phentermine 52-year-old http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6536concern tramadol mechanis continues. http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1891easy prix 50m de tramadol with http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12190way cheap phentermin phentermine all about cheap that http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7502and customs seized phentermine orde officer http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5125online tramadol order online co users http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13884Convenient 37. phentermine cheapest 100 consumers http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-193New phentermine delivered to fl via up uses http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2884can get a free trial of phentermin Ronald http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9078kind tramadol interactions propoxyphen with prescription http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8741that helps with tramadol withdrawa illegal http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3368which pligg members cheap phentermin com are http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5362Be tramadol picture date, http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-618only usa tramadol hydrochloride and http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4963risks tramadol and shakines a http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-591from about phentermin officials http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7182while tramadol hcl-acet across http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1177state wher phentermine order online it http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11820the phentermine addictiv is the http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11269Service phentermine com attleboroschools new cheapes representatives http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3402pharmacies onlin need prescription phentermine claiming http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13756a buy phentermine in u s pharmac product http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12300if hrt phentermin in http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6835laws tramadol codin without http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2664side phentermine chemistr The http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3238the phentermine weight loss side effect with http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2591study, does phentermine contain t have http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8784reputable 90 pill phentermine sal 5mg 37 Bernard http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7382Managed buy phentermine sit often http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7531These 50mg xpress fede by tramadol rx send http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-473heart phentermin adipex search p results rigid http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-488side phentermine effects of adipe and http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9877part paypa with buying tramadol operating http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7088that tramadol pharmacolog FTC http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8944of of tramado effects number http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3821Shuren, bariatric clinic phentermine complain doctors http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1392products terry phentermin l for dr changed. http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7814Ron tramadol makes you fee United http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2663of dosage for tramado offer http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-344Peruvian phentermine hcl symtom U.S. http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7946officer phentermine lea says http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13802reasons. tramadol thai pharmac researchers http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6322for medication chemical profile phentermin that http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3048is shippin fedex phentermine Policy, http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-137We buy dreampharmaceuticals from online tramado charges http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8265businesses phentermine online with insurance no prescriptio drugs. http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-742experience tramadol restori pharmacy http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13528touted tramadol and alcaho questionable. http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2143ability does tramadol reduce inflamatio fatty http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6438use tramadol in pet health http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-807for medlineplus tramadol information systemi drug after http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5959taken info on tramadol beside Martin http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1523says side effects of tramadol hc examined http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5097a buy phentermine online cod chea a http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8712Do phentermine no persciptio they http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3046obtaining milk thistle combined with tramado Drug http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3737are phentermine cod chea the http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11271to phentermine no prescripitio identified http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12404from phentermine purchas phentermine online still http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5488FDA canker sores with phentermine us Access http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5645to phentermine us prescriptio online http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-10017not phen phen phentermin hundreds http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12341often phentermine no script friends. http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7086of tramadol drug admi Consumers http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9720visit ordering phentermine pharmacy onlin and http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6981having muxic buy china phentermine from feel http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-730for boston seap debt counseling tramadol dru ease http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3621specifically tramado zantac the http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13610submitted phentermine is an considered amphetamin is http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4112neighborhood phentermine docters 9176 among http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2293claims. aetna health re diet phentermine pil illegal http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11135solely without prescripti phentermine practices http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6257obtaining buy phentermine online w out prescriptio voluntary http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5140valid prescriptions for phentermin Trade http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6540the 50 tramadol mg hcl tablet te pharmacies http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-19Even pregnancy phentermin Even http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11703undermines phentermine sold onlin sources http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8351they phentermine rx withou are http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3969review discoun 50mg tramadol the http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-574medium, phentermine term long result with http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-665these par and tramadol hcl-acetaminophen weight los valid http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7980that india pharmacies selling phentermine onlin a http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-37other phentermine blu cheap derivative, http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4529without images phentermin and http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3139online the best online pharmacy cheap phentermin Whether http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8142protect phendermin versus phentermine the http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5024if phentermine phone order onl legitimate http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1406of adipex phentermine discounted no prescription neede the http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4999Commission 37.5 89 cheap phentermin and http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12603that pill does lik look phentermine what physician http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3474from buy phentermine cheapest adipe phentermine and http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13313suspected perscition phentermine chea no Sites http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6112by phentermin purchase list http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6506bypassing phentermine no prescription fas offer http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11592ball 37.5 phentermine no perscriptio mg deep http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3187when rx tramado legal http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5962written tramadol tramodo Internet http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3985products. mobile home finance phentermine diet pil the http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8668corner tramadol 89.0 fee, http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9627of the phentermin generic is what for which http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-846offers phentermine no script mastercar kit http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-10547with la phentermine Trade http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8323drug tramadol and cymbalt for http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12306critically deliver saturday phentermine overnight plant http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11439even phentermine 37.5 90 pill to http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9628health phentermine wholesal say http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5534and generic online prescription tramadol ultra or http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8415drug tramadol and drug testin marketing http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6978the phentermine on pharmacie licensed line us drug http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7243research 37.5 a without prescriptio phentermine tablets inappropriate http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2426amazing i had withdrawal tramado ones, http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12669game tramadol cod no prescriptio date, http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7045will chea phentermine generic still http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4566have mexic lowest phentermine cast sellers http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5890Even injecting crushed tramado easier http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-194of tramadol opinio apap that http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13403and phentermine using pay pa buy Pharmacy http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11323not prices phentermine phentermine cheapest without prescriptio operating http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12941greater buy phentermine adipex p onlin found http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1976the hel phentermine results. http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4732Internet phentermine bu in http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11441this phentermine cheap online discover payment metho are http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8972disorder r phentermine online without a buy operate http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3880actions, and pharmac phentermine prescription kenwood Greene, http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5368The order tramadol to http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2534health nasacort aciphex aciphex phentermine prescription pharmac the http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12163Internet incoming credit withou phentermine edu uiuc crhc The http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8604gauging online buy licensed phentermine us pharmacie The http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3596says order co money tramadol legitimate http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12511deceptively tramadol tropfe fee, http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-673that buy cheap phentermine co others http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13107its pharmacy search ultram tramado a http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-170or international pharmacy tramadol next day shippin Patients http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4311it prescriptio without phentermine buying that http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7036FDA and brestfeedin tramadol enforcement http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7210that phentermine cod overnight ef boards http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6575of tramadol perscriptio ensure http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9752NABP marijuan tramadol and not http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5015company phentermine 37.5mg no rx require of http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6136the phentermine blue or yello the http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13098Association phentermine purchase online no prescriptio they http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12758customers disadvantages of phentermin Sales http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3189AMAs fda phentermin Private, http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9337that phentermine pharmacies cod overnight deliver is http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5142or phentermine free shipping medical consul the http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5208live cod consult dr free phentermin rogue http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12388sales phentermine arms itc make does certain http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4798VIPPS order phentermine 37.5m unlawful http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13593though discount link online.reltop.net tramado target http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13112officer phentermine us based no scrip to http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-685the phentermine pharmacy chea phentermine cheap online pharmacists, http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3385common hig hci tramadol for http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6603a find phentermine on article is http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-993fee, buy phentermine no prior r set http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-784hasnt clarine famvir acyclovir tramadol check http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4270for legitamite sites to buy phentermin sites http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11927availability prescription phentermine fede obtaining http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2100required cheapl tramadol buy use http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-10581for phentermine o c purchased new http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7386newsgroups buy cheap phentermine 37.5mg capsule in http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11402from buying phentermine onlin reports http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1118nine phentermine forums side effects of phentermin need http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9882rogue without phentermine prescription foreign online pharmacie homes http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9979pharmacy. new attleboroschools com tramado domestic http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1086online. buy phentermine cheap drug availability http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3035illegal cheapest phentermine fed x overnigh who http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-10253Therefore, overseas a buy prescription worldwid tramadol without rogue http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8376to togethe taken tramadol hydrocodone drugstore http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12972tremendous diet pills phentermine free shippin the http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1979professional phentermin drug meridia sibutramine appetite suppression risk http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2901sold tramadol libid outreach. http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2689determine phentermine budgetmedicine offer http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-711as phentermine 18.7 ability http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-10687misleading tramadol fede to http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4113That buy phentermine cheap medication the prescribing inur ones, http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5025Some buy phentermine online sale made http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8087of where can i get legitimate phentermine at a reasonable pric buy http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4290of order 26 cod som overnight phentermine of http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7840new meds with online diagnosis phentermin a http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8244other cocktai prozac and loss weight and phentermine the http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1281for phentermine hydrochloride mutua find http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7610pharmacy adipex phentermine xenical phentermine wholesale phentermin uses http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2800can phentermine using mastercar drugs http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3011place phentermine adipex no r the http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8877government, compare prices on phentermine mg tablet products http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12501also adipex phentermine vs diet ephedrine phentermin to http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9305from money by pay orde tramadol anytime http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-51now international phentermin chains, http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7541that tramadol adictio consumers http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8333of phentermine no prescribtion neede a http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13755correct lowest price on phentermin will http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2648Websites venlafaxine tramado require http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12311drugs, adipex obeni p phentermine fastin at http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9931operating cash on delivery tramado fabricated http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7261which phentermine wiyh out prescriptio a http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7194Federal phentermin without percocet prescription products http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-9519they phentermine this http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-468is tramado most popular about information live http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1357beneficial cheap phentermine witout a prescriptio time. http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-908A phentermine fourm to http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13633says online tramadol shipping cod to florid to http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-905Websites 37 without 5mg phentermine a prescriptio need http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3933a can you combine phentermine and wellbutri agencies http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12942a florida cod onl phentermine taken http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-298a gatlinburg tenn phentermin prescribed. http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-10406that neural toxicity phentermin personal http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5434voluntary buy phentermine overnight deliver down, http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-911acid cheap without a phentermine legal r first http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12561Hirsch, buy 150 tramadol overnight deliver does http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8500says cheapest phentermine pills purephentermin this http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-409attack man health buy now tramado thought http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-4943profession, phentermine manufacturer chin and http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-8844the side effects of mixing alcohol and phentermin out http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13887provide phentermine australi After http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13209delivered phentermine doctor ordering http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7693federal tramadol hcl 50 tablet tv mf one http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-5870offers tramadol addictiv Drugs http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13145bypassing cheap phentermine pills without contacting physia Industry http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6701outlet in phentermine u buy online drugs http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13356enterprises 2b24300 tramadol another http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12774of buy phentermine uk journals quizill tracked http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-2699Rep. phentermine adipex 37.5 m Boards. http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-390and erection brai phentermine supplements to http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11667sites no prescription phentermine no prescription phentermin However, http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-10119treat pharmacy without online phentermine r phentermine to http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-11542Service sertraline tramadol an prescription, http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-12827and phentermine 37.5 mg 90 tablet legally http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-13525bringing addictio tramadol risks http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-7480identify is tramadol online illega in http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-3133and deto tramadol of http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-1031FDA, diet online phentermine pil questionnaire http://www.ha-sa.org/staffPics/?p=9-6514a i want to buy cheap phentermin the
 

ValerioSub.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Progetti "News" I Potenziali PERICOLI dell’ACQUARIO

I Potenziali PERICOLI dell’ACQUARIO

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 11
ScarsoOttimo 
I Pericoli dell'Acquario
L’acquario è un crogiolo dove, nell’interazione tra vasca, acqua, luce, elettricità ed organismi biologici, viene riprodotto un ecosistema nel quale la vita acquatica è in grado di progredire ed evolversi, sino ad emulare, sebbene in un "ambiente artificiale", ciò che avviene in “Natura”, dove però le dimensioni in gioco fanno la differenza!
L’interazione tra gli elementi che caratterizzano questo micro-ecosistema artificiale comporta l'inevitabile determinarsi di alcune condizioni critiche, insite nella gestione di questa miscela, per sua natura sempre alla ricerca di"stabilità". E' una miscela tanto “miracolosa”, quanto potenzialmente "pericolosa", che è bene conoscere nei suoi aspetti anche più inusueti, per la conduzione in sicurezza di ogni vasca, puntando alla riduzione dei fattori di rischio tramite prevenzione e conoscenza.
 
PREMESSA

Don't Panic!
La ricerca sui "I Potenziali PERICOLI dell’ACQUARIO" nasce da un quesito avanzato dal simpatico papà di un amico acquariofilo dopo aver assistito alla serata tematica CIR del mese di novembre 2010, dedicata alla miscoscopia: "Il Micromondo Acquatico". I risultati di questa ricerca, coadiuvati dalla competenza ed esperienza dell'amico, medico ed acquariofilo, Roberto T. sono stati presentati alla serata tematica CIR dello scorso giugno 2012. La serata è stata simpaticamente ispirata al famoso romanzo "Guida Galattica per (Acquariofili) Autostoppisti".
Questa breve guida ne è una sintesi. Ma attenzione alla parola d'ordine:
"NON FATEVI PRENDERE DAL PANICO".
Ma, quali sono i rischi ed i pericoli che si nascondono dietro l'’installazione e la conduzione di una vasca?
Ecco di seguito l'indice degli argomenti che tratteremo:


INTRODUZIONE
Tipi di Pericolo
Perimetro di Ricerca
 
FATTORI DI RISCHIO
Supporti per Acquario
Posizionamento della Vasca
Carico Idrostatico
Scelta della Vasca
Peso di un Acquario
Cedimento Strutturale del Solaio
Rottura accidentale della vasca
Spanciamento

ALLAGAMENTO
Cause
Dispositivi anti-allagamento

FOLGORAZIONE
Elettricità e Acqua
Fattori di rischio
Pericolosità della scarica
 
 

CONTAMINAZIONE e MALATTIE
Batteri
Virus
Miceti
Protozoi
Elminti
 
 
 

 
INTRODUZIONE
La prima cosa che un acquariofilo apprende sulla pericolosità di un acquario è senza dubbio il pericolo intrinseco della miscela "acqua + elettricità" legato al rischio di "folgorazione” ed al rischio di “allagamento”.

Al di là dell’ovvio, le modalità in cui questi due potenziali pericoli possono manifestarsi sono molte, certamente più di quanto si pensi; come vedremo, a questi più noti pericoli, vanno ad aggiungersene moltissimi altri, con i quali dobbiamo convivere avendo scelto di ospitare un acquario in casa.

Senza per forza ricorrere ad eccessivi allarmismi, riteniamo che conoscere i rischi e le rispettive cause che ne sono alla base, sia utile soprattutto in chiave preventiva, per attivare in ogni contesto le più adeguate precauzioni, adottando spontaneamente in ogni situazione, sempre i comportamenti più idonei.

Zoom


Tipi di Pericolo

Tra i principali potenziali pericoli possiamo certamente individuare:
  • Folgorazione
  • Allagamento
  • Cedimenti strutturali
  • Contaminazione microbiologica
  • Aggressione da agenti patogeni
  • Allergie
  • Contatto con animali acquatici pericolosi
  • Intossicazioni

Oltre a questi pericoli che potremmo classificare come “diretti” cioè direttamente connessi con l’uso e la gestione di una vasca, ve ne sono altri che possiamo definire “indiretti”, derivanti cioè Congelatore...dagli "effetti" di un eventuale incidente legato ad uno o più dei pericoli diretti; alcuni esempi:
- rischio blackout in caso di “cortocircuito” o “dispersione” dovuto al possibile malfunzionamento di accessori tecnici in dotazione all'acquario,
- rischio di cedimento strutturale del solaio in caso di sovraccarico,
- ebbene si, litigi con partner e vicini di casa,
- ecc.

Nello schema in basso sono riepilogati in un'unica vista d'insieme sia i rischi "Diretti" che quelli "Indiretti", distinguendone, in relazione al contesto di applicazione, la natura da cui deriva l'evento "pericolosità": Rischi "permanenti", cioè quei pericoli permanentemente coesistenti con una vasca regolarmente attiva, e  quelli "Temporanei", cioè circoscritti a fenomeni temporanei quali ad esempio le attività manutentive oppure l'utilizzo temporaneo di eventuali accessori ausiliari.
Zoom

Dal momento che alcuni dei fattori di rischio oltre a costituire un potenziale pericolo per l'acquariofilo e per l'ambiente esterno, sono anche pericolosi nell'ambito dell'ecosistema dell'acquario, per completezza, ma solo nella matrice dell'"Analisi dei Rischi", sono stati evidenziati anche tali potenziali effetti.


Perimetro di Ricerca

PerimetroL'argomento, come si sta intuendo, è assai vasto! In questa ricerca ci limiteremo quindi ad esplorare solo quegli aspetti che, in qualche modo, direttamente ed indirettamente, incidono sulla variabile "sicurezza” attraverso semplici elementi di “prevenzione”.

Come acquariofili molte cose le diamo spesso per scontate, assumendo già, a buon senso, il corretto comportamento. Altre volte, invece, se pur i rischi sono già alla portata della nostra conoscenza, tendiamo normalmente a sottovalutarli, pensandoli di rara manifestazione e semmai cose che possono sì capitare, ma agli altri; tuttavia, anche in quest'ottica, molti pericoli restano spesso sconosciuti ai più ed i loro effetti, quindi, totalmente ignorati o sottovalutati.

Se pur ciò possa anche essere un bene, siamo convinti che è un acquariofilo correttamente informato sia, senza ombra di dubbio, un acquariofilo migliore!
E' per questo motivo che in questa ricerca punteremo all'assioma: la “Conoscenza” è “Prevenzione" e la prevenzione è “Sicurezza”.

Zoom

C’è da dire che, rimanendo nell’ambito dell’acquariofilia amatoriale, la frequenza nota di incidenti seri, è assai ridotta. Nonostante tutto si ha notizia di un discreto numero di casi che si verificano annualmente; certamente si tratta di casistiche sottovalutate in quanto le rilevazioni ufficiali esistono soli per casi riferiti agli incidenti sanitari più seri, mentre per la frequenza di altri incodenti meno importanti si deve far riferimento esclusivamente alla propria esperienza ed a quella di amici e conoscenti acquariofili.

Zoom

 

FATTORI DI RISCHIO

Bene, da dove iniziamo? Iniziamo dall'INIZIO:

Supporti per Acquario

Piccolo o grande che sia, l’acquario deve sempre essere appoggiato su un ripiano "solido" e "stabile". Tale supporto deve essere in grado di reggerne il peso. Soprattutto per le vasche più grandi, si tenga presente che raramente i mobili di casa sono idonei allo scopo.


I legni in "truciolato" con il quale sono spesso realizzati i moderni mobili e supporti, se non  opportunamente trattati per resistere all’acqua, davanti anche a piccole perdite della vasca o accidentali e ripetuti contatti con l’acqua, tendono a rigonfiarsi e deformarsi perdendo la loro integrità strutturale, con le ovvie disastrose conseguenze.

Zoom Zoom

E’, quindi, più che mai opportuno prendere in considerazione l’acquisto, insieme alla vasca, dell’apposito mobile di sostegno che è specificamente progettato per ogni vasca.
Così come per le vasche, il “fai da te” per i supporti offre molte opportunità di realizzazione, ma attenzione al tipo di materiale impiegato (legno, alluminio, ecc.) e soprattutto al progetto realizzativo della struttura.



Posizionamento della Vasca

PosizionamentoLa vasca deve essere sempre posta su un piano perfettamente orizzontale; diversamente, dal peso delle singole lastre di vetro deriverebbero delle componenti orizzontali che si andrebbero a sommare alla spinta statica dell’acqua; queste continue sollecitazioni statiche sulle pareti verticali della vasca, con il tempo, possono portare a disastrosi cedimenti strutturali.

Zoom


Carico Idrostatico

In base a ciò che ci dice la Fisica, ogni punto della vasca è sottoposto ad una spinta ortogonale, la cui forza è proporzionata alla misura dell’altezza della colonna d’acqua sovrastante.
Questa spinta, quindi è nulla sulla superficie dell'acqua e cresce man mano che si scende lungo la vasca in maniera proporzionale all'altezza della colonna d'acqua in ogni punto.

Zoom

I punti maggiormente sollecitati in una vasca risultano essere quelli in più in basso: in particolare i punti di incoraggio tra il vetro di base e i quattro vetri verticale e la parte più bassa tra le giuntura dei quattro vetri verticali (vedi figura).

Questo è un aspetto molto importante che prenderemo in considerazione più avanti, quando parleremo dello "spanciamento".


Scelta della Vasca


La sicurezza inizia sin dalla "Scelta della Vasca".

Nel momento in cui scegliamo una nuova vasca, al di la dell'estetica, del prezzo e dei volumi, una considerazione a parte deve essere fatta in relazione alla valutazione dei possibili "rischi potenziali".

Quando si è alle prese con la scelta di un nuova vasca le possibilità si articolano fondamentalmente in tre possibili soluzioni:
  1. Vasche "commerciali"
  2. Vasche costruite su misura da "artigiani specializzati"
  3. Vasche "fai da te"

Gli elementi strutturali, fondamentali per la "tenuta" e la "durata" di una vasca risultano essere:
  1. - lo spessori dei vetri,
  2. - il disegno della Struttura,
  3. - le caratteristiche del silicone,
  4. - le tecniche di realizzazione;
in relazione a questo, con un criterio del tutto statistico che non prende in considerazione casi specifici, ma valutazioni generali del rischio, possiamo affermare che le vasche "potenzialmente più sicure" sono quelle definite "commerciali", se prodotte da ditte note e ben referenziate, e modelli che sono sul mercato da decenni di cui si abbia riscontri verificabili.
Una vasca commerciale è generalmente frutto di una progettazione accurata (spesso migliorata nel tempo), dalla realizzazione tramite tecniche e materiali sempre standard, da un collaudo garantito tramite la realizzazione di migliaia di esemplari e migliaia di feedback monitorabili nel tempo.

Le vasche realizzate artigianalmente, "Fai-da-te" piuttosto che realizzate da Artigiani (esperti o presunti tali) presentano un maggior rischio intrinseco, principalmente in relazione alla tenuta nel tempo, in riferimento
  • all'incertezza sull'esperienza e la capacità di chi le realizza,
  • allo spessore dei vetri utilizzati (proporzionali all'altezza della vasca ed alla larghezza dei vetri frontale e posteriore),
  • alla qualità degli stessi vetri riferendosi non tanto alla tipologia (float o extra-chiaro) ma ai possibili difetti o tensionamenti (a volte visibili solo alla luce polarizzata) che nel tempo possono scomparire ma anche indebolire il vetro sino a farlo scoppiare,
  • al tipo di silicone (é bene vengano utilizzati siliconi specifici per acquari, detti "strutturati", che garantiscono una ottima tenuta nel tempo).
 
Com'è noto (a molti, ma non a tutti), generalmente in acquariofilia è bene utilizzare "silicone acetico"; in questo tipo di silicone le sostanze che ne caratterizzano l'odore pungente, poco gradevole, si disperdono nell'aria e non verranno rilasciate successivamente nell'acqua. Sempre sconsigliabili i siliconi con componenti antimuffa, che nel tempo tendono rilasciate sostanze chimiche nell'acqua.
Anche se per fare piccoli lavoretti i siliconi "acetici" vanno benissimo (realizzazione di franate, bloccare arredi, ecc.), nel tempo questo silicone manifesta spesso la tendenza al deterioramento, perdendo coesione: se usato per realizzare un acquario, dopo pochi anni si avrebbero dei veri disastri!

Zoom

Chi volesse cimentarsi nella realizzazione di un acquario "fai-da-te" farebbe bene ad utilizzare siliconi specifici detti "strutturati".


Peso di un Acquario


Uno degli aspetti da prendere in considerazione per la valutazione di alcuni dei fattori di rischio è il peso di un acquario.

Tenendo conto delle specifiche dimensioni, dello spessore dei vetri usati, dal fondo, degli arredi e dell'acqua contenuta, nonché dal peso del mobile che lo sostiene, il peso effettivo di un acquario può arrivare a raggiungere valori anche molto considerevoli.

La tabella sottostante riporta i valori, attendibilmente calcolati, di tipici acquari con volumi che vanno da 125 a 1000 litri lordi (equivalenti a circa 100 a 830 litri netti).

Zoom

La tabella, se pur solo di riferimento, basata su assunzioni ragionevoli sulla tipologia sulla quantità de materiali utilizzati (acquari di acqua dolce con piante e pesci), riporta puntualmente il peso equivalente delle vasche tenendo conto dei pesi specifici puntuali di tutti i componenti. Esiste però una regola empirica, certamente meno precisa, che può darci una buona indicazione di quanto potrà pesare un'acquario completo e funzionante: basta moltiplicate il volume lordo della vasca per il fattore 1,4.

[Litri Lordi] x 1,4 = [Peso Totale]

Prendiamo ad esempio una vasca da 180 litri lordi con il suo mobile dedicato, arredata e funzionante:

180 x 1,4 = 252

la formula direbbe 252 Kg contro i 256 Kg che invece sono puntualmente calcolati (vedi i dati riportati dalla tabella).
Ovviamente per acquari marini di barriera, o acquari d'acqua dolce con Biotopo Tanganjica, piuttosto che Malawi (poche pinte e molte più rocce), peseranno un po' di più. in relazione al maggior peso specifico equivalente.

Al di la del peso totale di una vasca è bene valutare la pressione che questo esercita sulla superficie di contatto con il pavimento; questo, se pur relazionato alle dimensioni è principalmente funzione dell'altezza della vasca. Una vasca con un maggior volume d'acqua rispetto ad un'altra, ma con la medesima altezza della colonna d'acqua eserciterà una pressione minore sul pavimento, distribuendo il carico su una maggiore superficie di notato, piuttosto che concentrarlo in un'are minore.
Queste ed altre considerazioni ci serviranno per le valutazioni di uno dei più discussi rischi di cui tanto si parla in riferimento agli acquari extra-large tenuti in appartamento; questo sarà l'argomento del prossimo paragrafo.  


Cedimento Strutturale del Solaio


PesoPrima o poi, tutti gli acquariofili d'appartamento, arrivano a parlare del "Rischio di CEDIMENTO STRUTTURALE" del Solaio.

Il nome tecnico con cui si indicano i crolli di solaio è sfondellamento: il termine indica il distacco e la successiva caduta della parte inferiore delle pignatte in laterizio.
Questo è un fenomeno che deriva da diversi fattori:
  •  errori in fase di progettazione;
  •  errori relativi all’esecuzione dei lavori;
  •  successive modifiche strutturali che ne modificano la resistenza;
  •  sovraccarico accidentale.

E’ stato rilevato che gli edifici più colpiti sono quelli costruiti tra gli anni 40 e gli anni 70, ma ancora oggi, purtroppo, sovente si scopre che di solai eseguiti con tecniche errate, materiali scadenti e progettazioni non adeguate.

Nel nostro contesto è il "sovraccarico accidentale" il fenomeno del quale ci occuperemo; questo fenomeno è quello che deve interessare l’acquariofilo che intenda installare nella propria casa una vasca con dimensioni decisamente “importanti”.

Nella nostra valutazione abbiamo considerato il classico solaio in latero-cemento ipotizzando 4 diversi modi di collocare la vasca:
1 - addossata ad una parete portante (perpendicolarmente alla direzione delle travi portanti)
2 - al centro della stanza (perpendicolarmente alla direzione delle travi portanti)
3 - addossata ad una parete non portante (perpendicolarmente alla direzione delle travi portanti)
4 - al centro della stanza (posta nella direzione delle travi portanti)

Zoom

Considerazioni e speculazioni su questo potenziale pericolo ne sono state fatte e se ne fanno ancora tante: il WEB è pieno di forum con interventi e fantomatiche "lezioni" e "regole sicure" su come calcolare la capacità del nostro solaio a sopportare il peso del nostro acquario.
Conviene, quindi, spendere due parolein più a chiarimento di questo aspetto, che genera spesso negli acquariofili non poca confusione.
Pur avendo studiato a lungo l'argomento ricorrendo anche alla consultazione di esperti, dobbiamo dire che non esiste una formula precisa applicabile agli acquari, ma solo più generici modelli teorici di riferimento spesso fraintesi dagli acquariofili alla ricerca della "formula sicura per non sfondare il solaio".
I riferimenti normativi impongono specifici valori per il cosidetto "carico accidentale" che un solaio deve poter sopportare ed anche specifici valori per i "carichi concentrati". Nessuno dei due riferimenti è però puntualmente utilizzabile per i nostri scopi. Il primo parametro, infatti, è una dichiarazione del peso per metroquadro riferito ad un carico distribuito su "tutto" il solaio" (non solo la stanza, non solo la zona di contatto del mobile dove è collocato l'acquario, ma tutto l'intero solaio della struttura portante). Del resto anche il secondo parametro, "carico concentrato", consente di sviluppare calcoli sulla base di un carico teorico "concentrato" su una superficie "puntiforme" che nei calcoli di ingegneria civile viene assunto come la superficie ideale di un quadrato di 5cm x 5cm, poco somigliante un grosso acquario.

Non esiste, quindi, alcun riferimento parametrico direttamente applicabile, in grado di "calcolare" puntualmente se il peso del nostro grosso acquario produrrà o meno lo sfondamento del solaio.

Con molte assunzioni e ragionevoli derivazioni di questi e pochi altri elementi normativi che l'ingenerai civile ci mette a disposizione, abbiamo tentato di creare dei modelli di calcolo in grado di produrre "numeri" che possano costituire un "ragionevolmente riferimento" per valutare le possibili soglie di rischio delle quattro distinte posizioni già viste per la collocazione di una vasca; staremo però ben attenti a non aggiungerne una ulteriore ennesima regola alla altre tante, confuse ed a volte discutibili contraddittorie, di cui si può leggere nel WEB.

Zoom

Facendo riferimento ad un moderno solaio in laterocemento progettato e realizzato a norma di legge ci limiteremo, dunque, ad interpretare i risultati di questi modelli di calcolo, indicando solo le elementari regole di buon senso che ne scaturiscono:

  • per vasche da 300 litri netti in sù è bene evitare l'appoggio su pareti tramezze, specialmente se realizzate successivamente alla costruzione dell'edificio;
  • per vasche da 450 litri netti in sù è bene evitare la collocazione al centro della stanza a meno che non si abbia la certezza di porre l'acquario parallelamente ai travi del solaio.
Zoom

Anche con vasche particolarmente grandi, 800-900 litri netti, a meno di specifici problemi al solaio, non si corre alcun rischio se l'acquario viene posto addossandolo ad una parete portante; parliamo ovviamente di solai in laterocemento realizzati a norma di legge.

Vasche con un volume netto inferiore a 300 litri non vi è alcuna limitazione nella scelta della collocazione, a meno che non ci si trovi in presenza di solai che, per qualsiasi motivo, non rientrano nell'ipotesi di base.

Insomma, tra la teoria e la pratica ci può essere un solaio realizzato male, oppure con una parete non portante realizzata successivamente, che sovraccarica di suo lo stesso solaio dove collochiamo la vasca. Quindi, soprattutto per vasche molto grandi, nessun calcolo teorico può darci certezze!

Resta però il fatto che non risultano documentati casi di solaio ceduti a causa del peso di un acquario; questo può voler dire forse:
  • che ci troviamo di fronte all'ennesima leggenda metropolitana, oppure
  • che "nessun acquariofilo ha fatto cose stupide".


Rottura accidentale della vasca

Nello scegliere la collocazione della vasca è bene fare attenzione alla presenza di porte e finestre nelle vicinanze: queste possono rappresentare un pericolo per via della possibilità che le maniglie sbattano contro il vetro (ad esempio a causa di correnti d’aria). E' altresì bene evitare anche luoghi dove abitualmente si effettuano attività manuali “potenzialmente pericolose”, quali bricolage, sport ed hobby vari.
Zoom

Inoltre è bene trasportare sempre la vasca "vuota" o almeno "semivuota": le sollecitazioni dinamiche che si svilupperebbero sulle pareti verticali rischierebbero di farla aprire come un guscio d’uovo.

Quindi:
  1. - collocare la vasca lontano da porte e maniglie,
  2. - evitare di “fare lavori” nei pressi della vasca,
  3. - trasportare la vasca vuota o almeno semivuota,
  4. - evitare di fare attività sportive nei pressi della vasca,
  5. - inserire nella vasca "pietre d'arredo” solo dopo avervi posto al di sotto delle sottili lastre di polistirolo (meglio se incollate con del silicone).

Zoom


"Spanciamento"

Si dice che l'acquario "spancia" quando è rilevabile una flessione più o meno evidente dei vetri di una vasca (in genere quelli più lunghi: l'anteriore ed il posteriore). La causa di questo fenomeno naturale, che spesso allarma moltissimo l'acquariofilo, è dovuto ovviamente alla pressione dell'acqua contenuta nell'acquario; nonostante questo, il fenomeno è sempre maggiormente rilevabile nella parte alta della vasca, in corrispondenza della superficie dell'acqua, nella parte aperta.
Se è pur vero che un minimo spanciamento può essere normale, un eccessiva flessione del vetro può evidenziare una realizzazione della vasca effettuata con vetri più sottili rispetto ai quelli consigliati dalle più diffuse tabelle che mettono in relazione l'altezza della vasca e la sua larghezza con lo spessore del vetro necessario (unici parametri effettivamente rilevanti).

Un improvviso "spanciamento", precedentemente non rilevato, invece, può essere causato dal cedimento del/dei tiranti posto/i tra il vetro anteriore ed quello posteriore (se previsto/i).

Dal momento che, in relazione a quanto visto nel paragrafo "carico idrostatico", i punti di maggior rilevanza dello "spanciamento" è in effetti quello di minor o nulla sollecitazione, dato che lo spanciamento è sempre rilevato principalmente nella parte alta della vasca, in corrispondenza del bordo superiore, dove l'effettiva spinta idrostatica è minima così come è minimo l'effettivo rischio di rottura, anche di fronte spanciamenti rilevanti.

A meno di grossolani errori di progettazioni il fenomeno dello spanciamento, se pure a volte enfatizzato nelle leggende metropolitane, raramente porta a lesioni della vasca, che generalmente sono invece imputabili ad altre causa. Anche di fronte al cedimento degli appositi tiranti, si è visto che vasche realizzate da importanti aziende che fanno utilizzo di vetri più sottili, non si è mai determinato alcuna rottura dei vetri; fanno testo migliaia di vasche vendute ogni anno, che nel tempo tendono a manifestare lo scollamento dei tiranti.  

Resta comunque un fenomeno con il quali l'acquariofili deve imparare a convivere e che è bene conoscere per tenerne sotto controllo le possibili evoluzioni, valutandone gli effettivi rischi in relazione a specifici fattori quali
  1. - la ditta che ha progettato e realizzato la vasca,
  2. - l'età della vasca,
  3. - le eventuali sollecitazioni dinamiche che il vetro potrebbe subire (spostamenti a vasca non vuota, abitudine di caricare la vasca sopra il livello max consigliato, ecc.).

Zoom Zoom



ALLAGAMENTO

Pericolo allagamentoOltre alle più ovvie cause di allagamento legate a tubi tenuti in vasca con l'imboccatura sotto il pelo dell'acqua, indifferentemente se per l'immissione a l'emissione di acqua, ve ne sono altre, meno palesi e spesso ancora più subdole; vediamole tutte in una rapida panoramica:

 

Le Cause

1) Infiltrazioni dovute alla perdita di integrità del collante tra le lastre di vetro a causa del “deterioramento del silicone”.

2) Perdite Idroninamiche: trasbordo dell’acqua oltre il bordo della vasca per l’azione di

  • areatori,
  • pompe di movimento,
  • tubi di immissione da filtri esterni.

L'allagamento in questo caso è dovuto all'innalzamento dinamico del livello dell'acqua a causa della spinta del flusso dell'acqua diretto verso la parete della vasca; questo comporta un innalzamento localizzato del livello dell'acqua. Nella figura si vede la perdita che si verifica nei punti di contatto non siliconati tra il reale bordo di vetro della vasca e la sua cornice.

Zoom

3) Perdite da dispositivi esterni che prelevano ed immettono acqua (filtri esterni, Sterilizzatori UV, ecc.). Nel tempo, il deterioramento di o-ring e altre guarnizione, o distrazioni dell'acquariofilo possono causare brutte sorprese.
Avere dispositivi esterni alla vasca comporta sempre il rischio di piccole perdite che potrebbero diventare anche assai rilevanti. Solo un attento controllo periodico e piccole, ma puntuali, manutenzioni possono evitare dei veri potenziali disastri.
E' bene dirlo: per quanto molto comodi ed efficienti, i filtri esterni costituiscono un potenziale rischio di allagamento, non vi è dubbio, quindi, che per minimizzare i rischi sono sempre da preferire filtri e dispositivi che lavorano all’interno della vasca, anziché all'esterno.

Zoom

4) Areatori e CO2: anche tubature che non veicolano acqua possono essere cause di seri allagamenti; i tubi degli areatori e dell'immissione della CO2 possono in poche ore svuotare una vasca con le ovvie immaginabili conseguenze.

Infatti, l'areatore posto al di sotto del livello dell'acquario e/o la stessa bombola di CO2, per il principio dei vasi comunicanti possono indurre lo svuotamento della vasca. La valvola di non ritorno posizionata nel tubo consente il passaggio solo in un verso quindi l'aria entra ma non può uscire.

Zoom

E' bene, quindi, inserire sempre sia lungo i tubicini degli aeratori che lungo quelli che portano la CO2 al micronizzatore della vasca, delle apposite valvole dette "di non ritorno" (diverse tra loro - quelle dell'aeratore non sono adatte per la CO2).

5) Travasi d’acqua durante le attività manutentive della vasca. Piccole distrazioni o il semplice sottovalutare i normali fenomeni di idrostatica/idrodinamica, sono spesso alla base di importanti allagamenti durante attività manutentive o premanutentive. Non lasciare mai tubi non vigilati appesi alla vasca e presiedere sempre i momenti di travaso di acqua!

6) Percolazione
La “percolazione” è il lento passaggio di un liquido attraverso un solido ad azione filtrante. Un classico dell'allagamento? Lo strofinaccio a bordo vasca!
Il flusso di percolazione, in relazione al mezzo, riceve una spinta osmotica in grado anche di superare la forza di gravità. Lo strofinaccio diventa quindi una vera e propria "pompa osmotica", che aspira l’acqua dalla vasca e la trasborda all’esterno di essa.
Questa “pompa” è tanto più “efficiente” quanto maggiore è la “salinità” dell’acqua.

Zoom

7) Osmolatori
Anche i tubi per il rabbocco delle vasche sono un serio e potenziale pericolo di allagamento; in questi casi è sempre bene praticare tagli longitudinali o piccoli fori sull'ultimo tratto del tubo, sopra il pelo dell'acqua, in grado di immettere aria nella cavità e disinnescare il pericoloso effetto "sottovuoto".

Zoom Zoom Zoom

 

Dispositivi antiallagamento

Molto utile l'utilizzo di un dispositivo che almeno segnali la presenza di una perdita d'acqua, soprattutto se di piccola entità.
Un'idea molto valida e molto collaudata è quella proposta da un ingegnoso acquariofilo che prevede il riadattamento di un semplice ed economico dispositivo di allarme antifurto a sensore magnetico per porte e finestre in grado di emettere un segnale acustico molto forte.

Zoom

Seguendo le sue indicazioni ho apportato alcune semplici modifiche al sensore trasformandolo in una sonda di livello precisa ed economica in grado di emettere un allarme acustico al riempimento di un secchio, di una tanica o al verificarsi di perdite di vasche, di filtri esterni. Molto utile anche semplicemente per tenere sotto controllo il riempimento di taniche connesse al tubo d’uscita di impianti ad osmosi inversa.

Zoom Zoom

La modifica, alla portata di chiunque si cimenti anche solo un po' in elettronica, consiste nell’eliminazione del sensore magnetico sostituendolo con due transistor generici di tipo NPN montati in configurazione Darlington.

Zoom Zoom

Dispositivi anti-allagamento più articolati e complessi, ad esempio con interruttori magnetici, sensori di livello ecc., possono invece gestire in completa sicurezza ed autonomia le immissioni o le emissioni di acqua da un acquario (ad esempio sistemi di osmolazione automatica).

L'argomento è assai vasto ed articolato tanto che non è escluso che vi si dedicherà un articolo a parte.



FOLGORAZIONE

Elettricità e Acqua

La presenza di acqua unitamente all'utilizzo di correnti elettriche 220VAC comporta inevitabilmente il rischio folgorazione legato alla dispersione elettrica nonchè cortocircuiti ed inevitabili rischi d'incendio.

Per evitare che eventuali gocce d’acqua, scendendo lungo il cavo, possano raggiungere e penetrare nella presa, è sempre raccomandato far assumere al cavo elettrico di qualsiasi apparato immerso in acqua (pompe, riscaldatori, ecc.) un’ansa più in basso rispetto al collegamento presa-spina.

E’ bene anche prestare la massima attenzione nel collocare tutte le parti elettriche non specificamente progettate per l’esercizio in acqua (classi IP67-IP68) quali spine, prese, timer, multiprese, ecc., in posizioni ben protette da possibili perdite ed allagamenti ma anche da accidentali spruzzi d’acqua.

Zoom Zoom

Non dimentichiamo che, se anche eventuali incidenti dovessero verificarsi in assenza di esseri umani nei pressi della vasca, nella migliore delle ipotesi, in seguito all'attivazione dei sistemi di protezione automatica di cui l'appartamento dispone, il verificarsi di cortocircuiti produrrà comunque danni diretti e danni indiretti tra quelli già citati nei paragrafi introduttivi.


Fattori di rischio

La folgorazione è determinata dal passaggio di una corrente elettrica attraverso il corpo umano.
L’acqua, di per se è un perfetto isolante; ciò che la rende un conduttore di elettricità è il contenuto di sali che in essa sono disciolti (elettroliti).
Quanto maggiore è la quantità di sali in essa disciolta, tanto maggiore sarà la sua capacità di comportarsi come un “conduttore” anziché come un “isolante”.

Questa attitudine dell’acqua contenuta in un acquario a “condurre” elettricità, si chiama conduttività (o conducibilità) elettrica ed è in questa attitudine che risiede il potenziale pericolo di folgorazione.

Zoom

Se, infatti, uno degli accessori elettrici "contenuti" nella vasca o più semplicemente "a contatto" (anche indiretto) con l’acqua della vasca (termoriscaldatori, pompe di movimento, pompe dei filtri interni ed esterni, luci, ecc.) dovesse perdere l'isolamento elettrico, l’acquariofilo che mettesse le mani in vasca sarebbe a "rischio di folgorazione"; i rischi non diminuiscono certo se l'acquariofilo, seppure con le mani fuori dall’acqua, utilizza lunghe forbici, pinze di metallo, ecc.

Dal momento che la folgorazione si innesca in quanto il corpo dell'acquariofilo chiude il circuito verso terra (pavimento), un tappetino isolante posto sotto ai piedi (che isoli elettricamente dalla terra), oppure indossare apposite scarpe isolanti (del tipo specificamente realizzate come isolatori elettrici) potrebbero costituire una valida misura preventiva!

Zoom



Pericolosità della scarica

L’intensità della corrente elettrica che attraverserà il corpo umano in caso d folgorazione, dipende in parte dalla conducibilità elettrica dell’acqua, dall’altra dall’isolamento da terra dell’uomo (scarpe o altro).
Esempi degli effetti per la corrente alternata 220V:
- inferiore a 0,5 mA (soglia di percezione)
- fino a 10 mA (limite di rilascio): non si hanno effetti pericolosi oltre alla percezione dolorosa, ed è possibile rilasciare la muscolatura;
- 10-500 mA: non si è in grado di rilasciare i muscoli contratti dalla corrente (tetanizzazione) e la pericolosità della scarica è in funzione del tempo di applicazione;
- >500 mA: intensità pericolosa per qualunque durata.

Gli interruttori differenziali già previsti per legge nell’impianto casalingo proteggono da una “dispersione”pari a circa 20-30mA (a seconda degli interruttori differenziali montati). Potrebbe essere utile, quindi, prevedere un interruttore differenziale di maggior sensibilità, localizzato a monte del solo impianto elettrico dell'acquario.
Esistono interruttori differenziali supplementari, da presa, in grado di intervenire in presenza di una corrente di dispersione di appena >5mA; ma, come abbiamo visto, già a 10 mA non si hanno effetti pericolosi in caso di folgorazione.

L'utilizzo di un interruttore differenziale supplementare da presa riduce anche notevolmente i rischi indiretti, in quanto l'intervento del differenziale localizzato, anziché quello del quadro generale del nostro appartamento, evita di lasciare senza energia elettrica tutta la casa.

Zoom

E’ comunque nota a tutti gli acquariofili la raccomandazione di “scollegare” tutti gli accessori elettrici prima di avviare la manutenzione di una vasca.



INCENDIO

Alla base della sicurezza elettrica c’è sempre un impianto elettrico ordinato, nel quale tutti gli accessori, spine, prese, timer, multi-prese, vengono collocati ordinatamente in posizioni protette da qualsiasi contatto con l’acqua, ancorché facilmente accessibili ed inspezionabili.

Un impianto elettrico improvvisato può comportare un forte rischio di incendio.

Zoom

La parte elettrica è un elemento spesso sottovalutato dagli acquariofili: si inizia infatti con una semplice presa elettrica, poi, man mano che aumentano gli accessori elettrici, si aggiungono prese su prese, multiple su multiple, sino a costruire delle vere e proprie bombe potenzialmente esplosive.

 

ESPLOSIONE

Bombole CO2

Le bombole di CO2 contengono Anidride Carbonica, compressa allo stato liquido ad una pressione di appena circa 80 atmosfere. Possono queste bombole costituire un potenziale pericolo?

Premesso che l’anidride carbonica è un gas inerte, l’improvviso riversamento nella stanza del contenuto di una bombola di CO2, anche di 5 o più Kg non costituisce alcun problema.

E' invece insito nella violenta, possibile, fuoriuscita del gas il rischio di danni a persone e cose, anche molto seri, per via dei violenti urti dalla bombola che può arrivare a comportarsi come un missile impazzito, sobbalzando in pochi secondi come un siluro a reazione; a questo si aggiunge il rapidissimo congelamento provocato dal veloce passaggio di stato della CO2 (da liquido a gassoso), che rende difficoltoso e pericoloso l'intervento per chiuderne la valvola.
E' bene comunque sfatare una delle varie leggende metropolitane sull'argomento: per una serie di motivazioni che in questa sede non approfondiamo, non potrà mai verificarsi un'esplosione della stessa bombola!

Zoom

Attività manutentive sulla bombola debbono essere effettuate, sempre, solo dopo aver verificato la chiusura dell’apposito rubinetto.
Posizionare la bombola in modo stabile e sicuro, verificando regolarmente la tenuta del riduttore di pressione e degli o-ring.

 


CONTAMINAZIONE E MALATTIE

Pur avendo sviluppato questa delicata parte della ricerca con il prezioso aiuto dell'amico medico e acquariofilo, nonchè socio CIR, Roberto T., eviteremo di proporre in questa sede l'interessante trattazione scientifica, in parte esposta nella presentazione della serata tematica CIR del 7 giugno 2012. L'argomeno è assai vasto ed una esaustiva esposizione in questa sede risultebbe esagerata in questo contesto. 

Ci limiteremo, invece, a dare solo un accenno, forse appena sufficiente a sviluppare nel lettore l'accorta consapevolezza che tutti o quasi gli agenti patogeni che possono colpire un pesce in un acquario possono anche colpire qualsiasi ferita nelle mani di un acquariofilo.

È bene precisare che molti dei fattori di rischio di cui parleremo non sono affatto specificamente legati all'acquariofilia, ma rientrano in un contesto di quotidianità nel quale l'igiene e  buone regole preventive devono essere alla base di una "profilassi di vita".

Per quanto ci possa sembrare linda e pulitissima, l’acqua di un qualsiasi acquario è in realtà un vero minestrone che contiene milioni di micro organismi alcuni “buoni” ed altri meno. Il breve video che segue è semplicemente un esempio di ciò che può essere contenuto in una sola goccia d'acqua:

In una goccia d'acquaio: videoripresa al microscopio ottico (by ValerioSub.it)


Tra i microrganismi che possono essere riconosciuti patogeni per i pesci ce ne sono alcuni senza dubbio pericolosi anche per l'uomo.

Ai fini di una valutazione delle strategie preventive, distinguiamo innanzi tutto le tre modalità con cui questi microrganismi possono arrivare all'uomo:
- ingestione accidentale di acqua (o inalazione, anche se molto più difficile in ambito acquariofilo),
- inoculazione (quando la malattia passa attraverso un altro animale o un vettore),
- contatto con la cute.

Gli agenti eziologici di malattie che possono essere trasmesse ad un uomo che venga a contatto con l’acqua sono:
- batteri,
- virus,
- miceti,
- protozoi,
- elminti.

Alcuni di questi sono sempre o assai frequentemente riscontrabili anche in acquari casalinghi; una normale prevenzione è in grado di limitare gli effetti di possibili incidenti.

Altri, come vedremo, possono avere sull'uomo effetti assolutamente devastanti ma fortunatamente, se pure sia solo teoricamente possibile la loro presenza in un acquario casalingo, gli incidenti sono ragionevole rari, soprattutto se si resta nell'ambito dell'acquariofilia amatoriale e si attivino le normali regole profilattiche, che vedremo in calce.


BATTERI
Le specie note di batteri che si possono trasmettere all'uomo sono più di trenta tra cui i più comuni sono:
- Escherichia coli, classico batterio nella contaminazione fecale.
- Shigella dysenteriae (Legionella) anch’essa responsabile di enterocolit.i
- Salmonella: anaerobio facoltativo, non solo umano, colpisce il tubo digerente.
- Mycobacterium (responsabile della tbc ma sotto forma di tbc cutanea, visto che molto difficilmente chi maneggia un pesce ammalato inalerà o ingoierà il batterio ma semplicemente si contaminerà la propria cute).
- Spirochetosi tra queste c’è la Leptospira (non così impossibile nella contaminazione acquariologica, visto che il batterio può sopravvivere in acqua per diversi mesi).
- Aeromonas e Pseudomonas aeruginosa: patogeni opportunisti che si riproducono nel biofilm e sono causa delle più comuni infezioni ospedaliere. Alcune specie di Aeromonas sono causa nei pesci di acqua dolce della corrosione delle pinne e della vibriosi. Nell’uomo è responsabile, ad esempio, d'infezioni alla pelle od agli occhi, del tratto urinario e dell'apparato respiratorio (Maurizio Gazzaniga).
- Clostridi - se ne contano oltre 80 specie; da ricordare il perfringens, causa di dissenteria, che insieme con l’Escherichia coli è sintomo di contaminazione fecale dell’acqua. In teoria anche il C. tetani ed il botulinum resistono in acqua e sono ubiquitari nel terreno e nelle zone paludose.
- Legionella, che resiste fino a 60°C ed anch’essa si riproduce nel biofilm; si manifesta con cefalea, algie addominali e febbre elevata .


VIRUS
Adenovirus, Norovirus - virus enterici che danno gastroenterite acuta, talvolta in forme anche gravi.

MICETI
Nell’ambito dell’acquariofilia amatoriale si rendono responsabili soprattutto di micosi cutanee.
Considerando la capacità di muffe e lieviti, patogeni per l’uomo (trichophyton, epidermophyton p.es.) di proliferare meglio in ambienti caldo umidi, inserendo le mani nella vasca con l’acqua la cui carica batterica è elevata, i funghi possono avere il sopravvento sul derma; per scongiurare ciò è sufficiente operare il lavaggio accurato con saponi dopo aver messo le mani in acqua.

Zoom

Le numerose spore rilasciate dalle muffe generalmente non causano alcun danno negli uomini, ma le "ife" che crescono da queste "spore" possono diffondersi invece per via aerea e aderire alle cellule del primo tratto dell'apparato respiratorio e causare problemi in chi ha delle insufficienze immunitarie.

Zoom

E' bebe citare  pericolosità dei tubi con i quali spesso l’acquariofilo aspira l'acqua. All'interno di questi si formano spesso varie muffe potenzialmente pericolose. Quando si fanno "cambi parziali" o altri travasi, è sempre preferibile evitare di aspirare l'acqua dai tubi usando la bocca. Il rischio di qualche bevuta è sempre imminente!


PROTOZOI
- Giardiasi e Cryptosporidium (che può provocare delle enterocoliti), che con le loro oocisti e cisti che provocano forme di resistenza anche ai trattamenti delle acque da bere.
- Cryptosporidium: causa un’enterite molto grave
- Naegleria fowleri è un’ameba che vive in acqua dolce a temperature tra 25 e 35 °C. Nell’uomo può causare una malattia estremamente grave, spesso letale, la Meningoencefalite amebica primaria (PAM o PAME), che colpisce il sistema nervoso centrale.

Ha un ciclo di vita molto semplice: vive generalmente come forma amebica di 20μm circa in fanghiglie acquose: quando le condizioni ambientali diventano inospitali si trasforma in una cisti mononucleata che può sopravvivere a lungo in attesa di condizioni migliori.
Nell’acqua libera la forma amebica si trasforma in una forma biflagellata un po’ più piccola, mononucleata e molto attiva.


ELMINTI
- Schistosoma (Schistosomiasi)

- Botriocefalo - Verme piatto della famiglia Botriocefalidi. Al genere Diphyllobothrium appartiene D. latum, parassita intestinale che raggiunge i 10 m di lunghezza. Le uova opercolate si sviluppano nell’acqua in una larva ciliata (oncosfera o coracidium) che, penetrata in un crostaceo copepode (del genere Cyclops o Diaptomus), si trasforma in larva procercoide. Nei pesci d’acqua dolce che mangiano il copepode, la larva si trasforma in larva plerocercoide che, giunta nell’intestino dell’ospite definitivo, dà luogo al verme adulto.

- Anchilostomiasi (diffusi in paesi tropicali ma attinenti all’acquariofilia solo perchè le larve riescono a mantenersi in vita in acqua per 14 giorni.) Sono Ancylostoma duodenalis e Necator americanus, nematodi parassiti obbligati dell’uomo, il cui ciclo inizia con una larva che penetra la cute umana e raggiunge il torrente ematico ed il cuore destro. Da qui passa ai polmoni e da faringe alla bocca e quindi al duodeno, dove si insedia e diventa adulto nutrendosi di sangue).

- Dracunculosi (citato nella bibbia - interessano l’acquariofilo perché la larva è attiva dai 19°C in su). L’uomo s’infesta bevendo acqua contaminata da copepodi infestati da larve. Il copepode ingerito muore ma la larva si fissa ai linfatici o nell’addome. Ad un certo punto dopo circa 1 anno la femmina migra verso la cute, di solito dei piedi e fuoriesce espellendo uova. Caratteristica è che l’infestato ha bruciore, quindi cercherà l’acqua per refrigerare il suo piede dove il nematode rilascerà le uova che infesteranno i copepodi riprendendo il ciclo)

- Angiostrongylus cantonensis: ospite intermedio paratenico (trasmette senza alcuno sviluppo) è: gambero, granchio e planaria.
Ospite definitivo il topo ma ospite definitivo sbagliato può essere l’uomo.
Parassita che causa una grave meningoencefalite  

Una considerazione a parte deve essere fatta sulle Lumache come vettori di
- Fasciola hepatica
- Fasciolopsis buski
- Gastrodiscoides hominis
- Paragonimus

e, prima nelle Lumache, poi nei pesci come vettori di
- Opistorchis
- Clonorchis
- Heterophyes e Metagonimus

 

Copepode: videoripresa al microscopio ottico (by ValerioSub.it)

Prevenzione

A meno che l’acquariofilo non abbia particolari debilitazioni al sistema immunitario, o stia vivendo un periodo le cui naturali difese sono insufficienti o altri particolari situazioni, generalmente è raro prendere una infezione batterica importante.

Zoom

Le infezioni batteriche contratte in acquario ci mettono un po' a svilupparsi quindi il controllo della ferita è fondamentale: piccole infezioni con locali rigonfiamenti, anche dolorosi, vengono di solito gestite e condotte alla guarigione autonomamente dal nostro organismo.

La migliore azione da intraprendere è sempre quella di un'accurata ed attenta prevenzione; in ogni caso non esitare a contattare prontamente il proprio medico curante per qualsiasi insolita manifestazione che dovesse essere rilevata.

L'uso di lunghe forbici e pinze per le normali azioni di manutenzioni, consente di effettuare efficacemente molte operazioni senza immettere le mani direttamente nella vasca.
Nonostante tutto, vasche molto alte o particolari operazioni possono richiedere l'uso delle mani; in questo caso dei lunghi guanti in lattice posso garantire un perfetto isolamento.

Zoom

Con poche e semplici precauzioni lavorare con l'acquario risulterà molto più igienico e meno rischioso.

Ricordarsi di lavare accuratamente mani (e braccia) subito dopo ogni “contatto” con l’acqua della vasca o altre parti (piante, attrezzature, mangimi, ecc.); nel lavare le mani prestare attenzione a pulire con cura sotto le unghie.

Zoom

E’ indispensabile fare molta attenzione ad evitare prudenzialmente qualsiasi contatto con mucose, occhi, piccole ferite, ecc. senza prima aver lavato accuratamente mani (e braccia)

 


ANIMALI PERICOLOSI

La pericolosità di alcuni rappresentanti del regno sia vegetale che animale è una realtà con la quale l’uomo da sempre si trova a convivere.
La produzione di armi da utilizzarsi contro altre specie in azioni di difesa o di offesa, come a esempio le tossine, aculei o altro, costituiscono strategie di sopravvivenza molto comuni in natura, adottate da un enorme numero di specie, dai procarioti all’uomo.

Numerosi animali (pesci e invertebrati) “velenosi“ o “armati” sono marini, soprattutto tipici dei mari caldi (tropicali). Poche sono invece le specie d'acqua dolce potenzialmente pericolose.

Ad ogni modo prima di scegliere un pesce da ospitare in una propria vasca é sempre buona norma studiarne le caratteristiche generali ed i comportamenti.
La cosa è invece assolutamente necessaria se trattasi di specie pericolose come, ad esempio, quelle di seguito riportate (tra le più comunemente reperibili):

Pterois volitans
(più noto anche come pesce leone o pesce scorpione)
Zoom

Produce una tossina che viene inoculata grazie a sottili spine poste nella parte apicale dei 18 raggi componenti le pinne dorsali, anali e pelviche. La pericolosità della tossina varia in funzione dell’età del pesce e delle condizioni fisiologiche della persona colpita.


Synanceia verrucosa (Pesce Pietra)
Zoom

Gli aculei che reggono la pinna dorsale sono collegati a ghiandole velenifere che secernono un potentissimo veleno (di tipo termolabile).
Gli aculei fanno fuoriuscire il veleno soltanto per pressione diretta.


Echinoidi (Ricci)
Zoom

La penetrazione delle spine può causare intenso dolore locale. La puntura di alcune specie tropicali può comportare anche l’iniezione di veleni presenti nelle spine.
E' bene sapere che grazie alla composizione carbonatica delle spine, quelle che non siano penetrate molto profondamente possono essere rimosse anche utilizzando degli acidi blandi come ad esempio del succo di limone. Purtroppo la struttura ad arpione delle spine di molte specie può farle penetrare anche molto profondamente, tanto da richiedere un piccolo intervento chirurgico e trattamenti antibiotici.


Cnidari (Attiniae)
Zoom

Questi animali possiedono delle unità urticanti chiamate cnidoblasti (da cui deriva il nome). Queste sono costituite da un’ampolla contenente un filamento ricoperto da una sostanza urticante, Quando un corpo estraneo stimola un particolare ciglio vengono attivate ed estroflettono il filamento urticante (il cnidociglio) posto in corrispondenza dell’apertura dell’ampolla.
Anche se poche sono le specie di Anemoni dotate di una sostanza orticante tanto potente da poter rappresentare un pericolo per l’uomo, è bene maneggiarle sempre con attenzione.


Coralli
Zoom

Milleporidae o corallo di fuoco può causare fastidiose ustioni. Altri coralli possono essere taglienti come un rasoio causando ferite lente a guarire e che si infettano facilmente; altri specie ancora possono emettere nematocisti.
Un corallo morbido del genere Palythoa contiene un veleno che può essere mortale.


Cone Shells (Conchiglie)
Zoom

Spesso bellissime e dall'aspetto pacifico, possono essere assai pericolose Possiedono, infatti, un veleno molto potente contenuto in dardi nella proboscide che fuoriesce dalla estremità più stretta.


Acanthuridae (Pesci Chirurgo)
Zoom

Come non fare attenzione al "bisturi" dei pesci chirurgo?
Gli Acanthuridae ad esempio hanno sulla coda due spine appuntite e molto taglienti. All'occorrenza, vengono estratte per ferire potenziali nemici.


Potamotrygon Sp. (razze d'acqua dolce)
Zoom

Può raggiungere i 25 cm di diametro: la superficie dorsale è coperta da dentici (lische a forma di dente aguzzo) e sono dotati di un pungiglione caudale nascosto, velenoso in quanto contenente una potente tossina proteica.
Le dimensioni contenute di queste specie ne rendono possibile l'allevamento in acquario (anche se di dimensioni ragguardevoli).
In questo caso l'acquariofilo dovrà  prestare particolare attenzione in quanto tutte le razze cambiano periodicamente il loro pungiglione, che rimarrà sul fondo, confuso tra i sedimenti, difficilmente riconoscibile ed il veleno in esso contenuto resterà attivo per un lungo periodo dopo il distacco. Occorre quindi prestare moltissima attenzione durante le normali attività di manutenzione della vasca.

 

AVVELENAMENTO

Molta attenzione va prestata al rischio di intossicazione o ad importanti manifestazioni allergiche per contatto con i prodotti in uso nell'acquariologia.
Queste sostanze possono entrare in contatto accidentalmente con le mucosa umane o venire assunti per via orale:

  • bottiglie con composti vari tenuti in frigorifero (esempio classico le bottigliette di Fitoplancton tenuta in frigorifero),
  • aspirazione di cibo liofilizzato (specie quello a grani molto fini) - aspirato durante la somministrazione a pesci ed avannotti,
  • medicinali per pesci,
  • reagenti liquidi dei test (NO2,NO3,pH,PO4, ecc.),
  • altro.

Zoom Zoom

Ognuno di questi i prodotti deve sempre essere accuratamente chiuso e posto fuori dalla portata dei bambini.
Eventuali bottiglie con prodotti destinati all'uso in acquariofilo tenute, per necessità in ambiente promiscuo (ad esempio in frigorifero insieme agli alimenti comuni) debbono essere adeguatamente contrassegnati e, specie se vi sono bambini in casa, dotati di appositi tappi di sicurezza; diversamente risulterebbe difficile porre i contenitori fuori dalla loro portata!

 

STRESS

Stress

Quando in ambito acquariologico si parla di stress non ci sorprende pensare sistematicamente allo stress dei pesci. Ebbene, se è ormai accertato che pesci sottoposti a stress sono soggetti con maggior facilità ad ammalarsi, nell'ambito di questa nostra ricerca non potevamo ignorare lo stress a cui può andare incontro l'uomo (acquariofilo e non solo), quale ulteriore fattore di rischio potenziale insito nell'acquariofilia.
 
Quando si parla di stress una precisare è d'obbligo: al di là dell'accezione comune, il termine stress nasce con un significato neutro in quanto ad esso sono associano le due manifestazioni dello stress: l'Eustress (ovvero lo stress "positivo") ed il Distress (cioè lo stress "negativo").
L'esperienza di stress "positivo" è nota a tutti: è quella forma di input energetico che iperstimolando le nostre attività, ha un effetto positivo stimolandoci a fare, creare; è in pratica quella reazione che diviene l'input energetico utilizzabile per il raggiungimento di un obbiettivo ed è fondamentalmente radicata nell'uomo in quanto insito nella sua capacità di adattarsi ai cambiamenti ambientali.
Non v'è dubbio che l'avvicinamento all'acquariofilia (così come molte altre passioni) comporta, specie alle fasi iniziali, l'impegno di una rilevante parte di energie fisiche e mentali. Il tornaconto di questo dispendio di energie è verosimilmente dato dalla gratificazione e dalla soddisfazione che ne derivano; questi effetti, infatti, sono in grado non solo di rinnovare le energie spese, ma addirittura di infonderne di nuove, contribuendo al benessere psicofisico dell'acquariofilo.
Cosa succede quando, invece, le cose vanno male, quando si verificano inconvenienti accidentali, quando si affronta il perdurare di situazioni problematiche o grossi cambiamenti con effetti negativi sugli equilibri delle vasche?
In questi casi questo bellissimo hobby, se non affrontato adeguatamente, può iniziare a divenire causa di frustrazione e preoccupazione spesso anche in relazione ai vani sforzi esercitati per porvi rimedio, soprattutto se prolungati nel tempo; determinando l'insorgere del citato stress "negativo" (Distress), purtroppo legato anche a nocivi effetti sulla salute.

E’ utile classificare i fattori di stress in 3 gruppi:

  • inconvenienti accidentali (morte di pesci, disequilibri nell'ecosistema acquarico, problemi con il ciclo dell'azoto, incidenti esterni, ecc.)
  • cambiamenti (avannotti nati in vasca in rapida crescita non gestibili dall'acquariofilo, implementazioni di nuove vasche, ecc.),
  • problemi duraturi (proliferazione di alghe, ecc.)


Essendo l'acquario un ecosistema, ricorrentemente una o più di questa cause innescano a catena il manifestarsi di ulteriori criticità. Inoltre, gli inconvenienti accidentali, seppur temporanei, possono arrivare a causare uno notevole livello di stress per l'acquariofilo, specie in caso di concentrazione temporale di negativi eventi.
Parlare seriamente di stress non consente generalizzazioni dal momento che questo è sempre riconducibile a fattori puramente soggettivi, legati a

  • livelli di tollaranze personali,
  • etica individuale,
  • tempo libero disponibile,
  • criticità con altri membi della famiglia (partener),
  • livello di stress accumulato in altri contesti,
  • ecc.,

ma non vi è dubbio che il perdurare di uno stato di stress (negativo) continuativo, può portare a delicate condizioni depressive dal quale talvolta si esce solo con l'abbandono l'hobby. Non è rado, infatti, riscontrare nella storia di un ex-acquariofilo che è lo "stress" la fondamentale causa di abbandono.
 
Prevenzione
Ci sono diverse cose che possono essere fatte per prevenire lo stress (negativo), almeno quello derivabile dall'acquariofilia; di seguito riportiamo 7 utili suggerimenti per la prevenzione:

  1. Evitare incidenti: applicare le regole di buon senso e di profilassi suggeriti in questo articolo; ciò può aiuta a prevenire molte situazioni stressanti o quantomeno limitarne gli effetti!
  2. Studiare e Pianificare: studiare prima di imbarcarti in nuove esperienze acquariofile, pianificando bene i grossi cambiamenti, sempre nella consapevolezza che tali cambiamenti comportano il loro prezzo: tempo ed energie da dedicare e talvolta anche qualche rischio da correre (e prevenire).
  3. Valutare i propri limiti: prima di intraprendere una nuova esperienza acquariofilia è bene sempre ponderarla con calma, anche acquisire la certezza di potertersene fare carico: è più facile evitare di iniziare qualcosa anzichè rimanere intrappolati nel mezzo di qualcosa che non puoi gestire. E’ più salutare per l'acquariofilo ed eticamente più corretto per le forme di vita coinvolte in queste esperienze.
  4. Fissare le priorità: quando ci si trova di fronte ad un problema che prevede più di un compito, è bene fissare delle priorità! Non parliamo solo di acquariofilia, bensì anche di tutto quello che fa parte della vita privata dell'acquariofilo. E' bene fare una cosa per volta, farla bene e poi passare a quella successiva! E' sano sempre, non mettersi fretta! L'acquariofilia è un hobby che punta al relax, non dimentichiamolo!
  5. Condividere: può essere di grande aiuto confrontarsi con altri acquariofili, mettendo in atto tecniche e contromisure condivise. Ma attenzione a valutali sempre personalmente i consigli ricevuti, seguendo solo quelli  che hanno senso: non sempre i pronti e gratuiti consigli provengono da acquariofili effettivamente esperti ed è facile correre il rischio di fare ancor più danno, aumentando conseguantemente il proprio livello di stress. Basta leggere qualche forum tematico per rendersene facilmente conto.
  6. Contattare un'Associazione Acquariofila: di fronte ad una frustrante difficoltà può essere risolutivo prendere contatto con una accreditata Associazione Acquariofila e magari diventarne anche membro. La conoscenza fisica delle persone aiuta a valutare l'attendibilità dei consigli ricevuti e talvolta potrebbe essere l'unico modo per uscire da una situazione stressante. E' possibile trovare chi può ospitare gratuitamente nelle proprie vasche i propri avannotti "in eccesso", o dei pesci particolarmente aggressivi, o più semplicemente imparare a gestire critiità con soluzioni economiche e testate alle quali non si era pensato e difficilmente un negoziante avrebbe consigliato.
  7. Esercitarsi per gradi: se ancora non si è acquisita una sufficiente esperianza prima di imbarcarsi in una nuova avventura impegnativa è bene cimentarsi in esperienze più limitate e meno sfidanti, per arrivare progressivamente ad acquisire l'esperienza necessaria a fare di più.

 

VADEMECUM

Il tentativo di sintetizzare quanto emerso in questa interessante ricerca, focalizzata nel contempo alla realizzazione di un mezzo utile ad una più immediata fruizione, è venuto fuori un sintetico "Vademecum sulla sicurezza"; in esso sono riportati situazione per situazione, tutti gli elementi orientati alla sicurezza ed alla prevenzione dai potenziali pericoli che, come abbiamo viosto, sono insiti nella gestione di un acquario.

Agli utenti registrati e correttamente loggati con il proprio "userid" sarà possibile scaricare il Vademecum in versione "pieghevole", dalla pagina dei download, accessibile direttamente attraverso il link sotto riportato:

Clicca per scaricare il Vademecum sulla sicurezza...

 
CONCLUSIONI

<<In molte delle civiltà meno formaliste dell'Orlo Esterno Est della Galassia, la Guida galattica per gli autostoppisti ha già soppiantato la grande Enciclopedia galattica, diventando la depositaria di tutto il sapere e di tutta la scienza, perché nonostante presenti alcune lacune e contenga molte notizie spurie, o se non altro alquanto imprecise, ha due importanti vantaggi rispetto alla più vecchia e più accademica Enciclopedia:
Uno, costa un po' meno;
Due, ha stampate in copertina, a grandi caratteri che ispirano fiducia, le parole

"NON FATEVI PRENDERE DAL PANICO"

…nel caso che ci fosse un'inesattezza tra quanto riportato nella Guida e la Vita, ricordate che in realtà è la Vita ad essere inesatta. >>
(Douglas Adams, in "Guida galattica per gli autostoppisti")

 


 

Principale Bibliografia:

Bibbliografia- Guida alla Biologia Marina del Mediterraneo (FIAS)

- Atlante dei Microrganismi acquatici (Heinz Streble – Dieter Krauter)

- Parassitologia Generale Umana (Ivo De Carneri)

 

Si ringrazia, inoltre, Maurizio Gazzaniga per la gentile consulenza fornita.


 

Ultimo aggiornamento 26 Gennaio 2014  

LED: il Libro

PilloLED per Acquariofili Intraprendenti
La nuova rivoluzione della luce è in atto: partecipare non è un’opzione, ma un dovere civico!